Dicono di noi… Intervista sul magazine Oltre

“Il laboratorio di taralli ha la porta chiusa. Il numero di Roberta è su un cartello in legno, scritto a mano. Qui produciamo taralli, rammenta il cartello, adesso non sono in sede però chiamatemi pure se volete. È un casolare basso, senza insegne, tutt’altro che pretenzioso, poco meno di cinquanta metri quadri sulla provinciale che da Acquaviva delle Fonti porta a Cassano”.

Comincia così una lunga intervista a cura di Cosimo De Gioia che ha saputo cogliere tutto (ma proprio tutto!!!) quello che c’è dietro il nostro mondo! Senza tanti filtri, proprio come piace a noi… e a voi che ormai avete imparato a conoscerci!

Buona lettura! L’articolo completo al link qui sotto!

Roberta Genghi: la giornalista che ha riscritto la storia dei taralli

Rispondi